Quel valore aggiunto, che è la danza paraolimpica, emoziona ancora al Trofeo Mare e Monti 2019

Danzare per sentirsi liberi seppur costretti dai limiti oggettivi con cui la disabilità vuole tenere legate le persone che ne sono ferite è già un segno prodigioso. Se a farlo poi, oltre ai campioni nazionali ed internazionali della danza paraolimpica, è anche una bimba di soli 9 anni, savonese, indipendentemente da qualunque disabilità o gravità […]